Trattamenti Galvanici Consonni

AZIENDA

La galvanica Consonni opera nel campo dei trattamenti galvanici e finitura metalli dal 1952.
L’attività è svolta attualmente in due sedi in via Menotti 21 e 23/a a Cantù (Co), occupa una superficie di mq 11.000 di cui 4.500 coperti.

Chi Siamo

L’azienda ha ottenuto nell’Aprile 2004 la certificazione del proprio sistema di qualità secondo Uni ISO 9001:2000 (CERTIFICATO N. 3006) per il settore tecnico.

L’azienda dispone di:

  • n. 2 impianti galvanici automatici (di cui uno di a n.8 carri, n. 70 posizioni con vasche di dimensioni 3000x1250x650 e l’altro a n.4 carri, n.70 posizioni con vasche di dimensioni 2000x1250x500)
  • n. 1 impianto galvanico manuale per trattamenti sofisticati composta da n.5 linee indipendenti,
  • n. 1 impianto a catena e di n.1 impianto statico per la verniciatura a liquido,
  • n. 1 reparto di pulitura metalli dotato di macchine manuali, automatiche e robot,
  • n.1 banco di serigrafia
  • n. 1 laboratorio dotato di strumentazione aggiornata e completa per il controllo qualità prodotti, processi e delle emissioni nell’ambiente.
Politica Sicurezza e Ambiente dell’azienda - Consonni Srl Politica Sicurezza e Ambiente dell’azienda - Consonni Srl

Il Valore Aggiunto

Col passare degli anni è stata attuata una politica di diversificazione della produzione che, unitamente alla flessibilità aziendale, hanno portato la Galvanica Consonni srl ad offrire alla sua clientela il più ampio spettro delle lavorazioni necessarie alla finitura delle superfici metalliche nei due settori di riferimento.

Gli importanti e continui investimenti nei macchinari e nella strumentazione di controllo consentono la massima efficienza in termini qualitativi e di controllo dei processi produttivi.

Lo sviluppo in tal senso ha portato la Galvanica Consonni srl ad un ampliamento del servizio offerto sia in termini di gamma di lavorazioni effettuate sia in termini di rapidità dei tempi di consegna, sia per comodità del trasporto “su richiesta” effettuato con mezzi propri.

Il quotidiano contatto con le associazioni di categoria e con l’ambiente universitario è di supporto e stimolo all’introduzione di innovazioni tecnologiche e al recepimento delle normative.