Trattamenti galvanici su acciaio inox

Trattamenti galvanici su acciaio inox  

Trattamenti galvanici su tutti i metalli

Trattamenti galvanici su tutti i metalli  

cromatura, cromatura alluminio, cromatura Esterni, Cromatura Grandi dimensioni, cromatura inox, cromatura nera, cromatura rame, Cromatura zama

Trattamenti galvanici - cromatura su alluminio  

Trattamenti galvanici - doratura su metalli

Trattamenti galvanici - doratura su metalli  

cromatura, cromatura anticorrosione, cromatura alluminio, cromatura Esterni, Cromatura Grandi dimensioni, cromatura inox, cromatura nera, cromatura rame, Cromatura zama Cromatura per esterni ad alta resistenza alla corrosione  
Trattamenti galvanici su acciaio inox Trattamenti galvanici su tutti i metalli cromatura, cromatura alluminio, cromatura Esterni, Cromatura Grandi dimensioni, cromatura inox, cromatura nera, cromatura rame, Cromatura zama Trattamenti galvanici - doratura su metalli cromatura, cromatura anticorrosione, cromatura alluminio, cromatura Esterni, Cromatura Grandi dimensioni, cromatura inox, cromatura nera, cromatura rame, Cromatura zama

Zincatura

Consonni Srl effettua trattamenti di zincatura di alta qualità.

Attivazione nuovi bagni di zinco-nichel e zinco con relativa passivazione nera, passivazione verde e sigillante. Nel bagno zinco nichel avviene la deposizione del metallo dopodiché viene effettuata una passivazione nera con conversione superficiale al fine di aumentare la resistenza alla corrosione ed infine il materiale viene immerso nel bagno con sigillante per aumentare ulteriormente la resistenza alla corrosione.

Il bagno di zinco, invece, viene seguito solo da una passivazione verde sempre per aumentare la resistenza alla corrosione.

L’iniziale introduzione sul mercato di questo processo è stata piuttosto lenta, a causa dei  problemi di lucentezza e di passivabilità dei depositi (passivazione azzurra ecc.). Oggi,   superate queste limitazioni, il processo sta incontrando un successo straordinario,  soprattutto nell’applicazione a telaio Le soluzioni hanno basso contenuto di metallo e sono del tutto esenti da complessanti, con interessanti vantaggi economici e operativi per il  trattamento e lo scarico degli esausti e delle acque di lavaggio.

La concentrazione di zinco nel bagno è di estrema importanza e va rigorosamente mantenuta nei limiti indicati. Questo si ottiene, in modo ottimale, operando la dissoluzione dello zinco in una vasca esterna alla vasca di lavoro.  La soluzione viene fatta circolare con una pompa filtro, che la preleva dalla vasca di disso­luzione e la invia a quella di lavoro, da questa ritorna per troppo pieno alla vasca di dissolu­zione. La concentrazione di zinco viene mantenuta operando con cestelli anodici di acciaio dolce, riempiti con sfere di zinco e immersi nella vasca di dissoluzione. Correzioni della concentrazione di zinco possono essere prontamente effettuate aumentando o diminuendo il numero dei cestelli immersi nella vasca di dissoluzione oppure variando il livello del liqui­do nella vasca di dissoluzione, in pratica con una variazione della superficie interessata alla dissoluzione chimica

I processi attuali sono in grado di fornire depositi molto lucidi e livellati con un’ottima di­stribuzione alle diverse densità di corrente. Ciò permette uno sfruttamento ottimale dei te­lai catodici. 1 depositi pur essendo lucidi sono poco tensionati, anche a spessori elevati. 1 processi di conversione cromica disponibili sono in grado di soddisfare tutte le esigenze richieste per aspetto estetico e resistenza a corrosione.

La determinazione delle concentrazioni di zinco e di soda caustica é estremamente facile. Si utilizzano gli stessi metodi di analisi  per i processi cianoalcalini. Questo processo pennette anche un particolare controllo degli additivi, con prove alla cella di Hull, inte­grate da accurate misure dello spessore del rivestimento di zinco sui lamierini di prova.